Home La Storia

Il 7 Ottobre 1973 iniziava ufficialmente l’attività pastorale della Parrocchia San Nicola Vescovo in San Salvo. Fortemente voluta da S.E. Mons. Vincenzo Fagiolo e dalla popolazione devota al Santo di Bari, ha avuto come fondatore Don Piero Santoro, allora fresco di sacerdozio e viceparroco della Parrocchia di San Giuseppe, particolarmente amato dai più giovani. Animata dalla presenza dell’Azione Cattolica, la Parrocchia ha sempre avuto un ruolo di primo piano nella vita sociale e culturale di San Salvo; dal campeggio alla rappresentazione teatrale, dall’associazione sportiva all’ animazione del Carnevale, dal pellegrinaggio all’associazione culturale, dal cineforum alla conferenza fino ai due grandi avvenimenti: il Meeting dei Cattolici d’Abruzzo (1983 – in preparazione alla visita di Giovanni Paolo II a San Salvo) ed il Meeting della Solidarietà (1984 – migliaia di presenze con ospiti illustri). Grande fervore c’è stato anche in occasione della costruzione delle opere parrocchiali: la nuova chiesa (1979), la casa canonica (1989), l’auditorium Paolo VI (1993) la ristrutturazione della vecchia chiesa (2009). In ogni iniziativa, ieri come oggi, sono coinvolti bambini, ragazzi, giovani, adulti, anziani che scoprono nello stare insieme la presenza di Cristo che ha incrociato la loro vita e che li invita alla testimonianza negli ambienti in cui operano. Per molti giovani il servizio offerto in Parrocchia è continuato in Diocesi nell’ Azione Cattolica e nella Pastorale Giovanile; per cinque di loro è sbocciato nel servizio alla Chiesa Universale: due sono stati ordinati sacerdoti, altri due diaconi permanenti, una suora. Nel 2007 Sua Santità Benedetto XVI ha chiamato Don Piero, fondatore della Parrocchia, a guidare la Diocesi di Avezzano; dal 1° ottobre 2007 la Parrocchia di San Nicola è stata affidata alle cure pastorali di Don Domenico Campitelli, al quale è subentrato, dal 1° settembre 2013, Mons. Michele Carlucci.